Kia Stonic, B-suv ancora più competitivo da terzo trimestre

Debuttano motori Smartstream, MHEV, nuovo infotainment e ADAS

Redazione ANSA ROMA

Con l'arrivo del model year 2021 Kia aggiorna il suo B-Suv Stonic, il modello che in Europa ha già conquistato più di 150mila acquirenti. Lo fa senza interventi radicali sul design e sulla architettura esterna ed interna, ma ampliando invece la gamma dei motori e arricchendo le dotazioni.

Nuovo Kia Stonic, che sarà in vendita nel terzo trimestre con prezzi che saranno probabilmente allineati a parità di versioni a quelli attuali, porta al debutto i motori Smartstream - che incrementano l'efficienza energetica - e la trasmissione manuale iMT con frizione ad attivazione by wire. Di spicco nella gamma 2021 di Stonic la disponibilità della variante mild hybrid EcoDynamics + che aggiunge ai vantaggi del motore benzina 1.0 Smartstream quelli del sistema MHEV da 48 Volt. In particolare le unità Smartstream T-GDi da 1,0 litri sostituiscono il precedente motore di generazione Kappa e sono dotate della raffinata tecnologia CVVD (Continuously Valve Duration) che consente una chiusura ritardata delle valvole di aspirazione durante la compressione. Le due varianti del propulsore Smartstream per Kia Stonic producono la stessa potenza del precedente Kappa e sono dunque declinate nelle tarature da 100 o 120 Cv, ma mettono a disposizione una coppia massima superiore (+16%) che, nel caso dei modelli da 120 Cv e cambio a doppia frizione a sette marce (7DCT) raggiunge il rilevante valore di 200 Nm. Entrambe le versioni da 100 o 120 Cv prevedono poi il sistema Select Mode Drive che offre al conducente la possibilità di sfruttare le modalità Eco, Sport o Normale. Con il nuovo propulsore EcoDynamics + Kia Stonic si elettrifica e diventa un suv mild hybrid (MHEV). Il pacchetto tecnico prevede il nuovo motore T-GDi da 1,0 litri Smartstream (con iniezione diretta di benzina e turbocompressore) accoppiato a un sistema MHEV a 48 Volt. Cuore del sistema sono l'unità MHS-Hybrid Starter-Generator (MHSG) e una compatta batteria agli ioni di litio da 48 Volt. Collegato tramite cinghia all'albero a gomiti dell'unità termica l'MHSG fornisce potenza elettrica quando richiesto dal sistema, così da ridurre il carico del motore e quindi contenere consumi ed emissioni. Quando si decelera, l'MHSG passa alla modalità 'generatore', recuperando energia per ricaricare la batteria. Le versioni EcoDynamics + sono disponibili anche con il nuovo cambio manuale intelligente (iMT) di Kia basato sul sistema 'clutch-by-wire' che ottimizza il consumo di carburante permettendo lo spegnimento anticipato del motore in marcia o fermata, rispetto ai sistemi Start-Stop tradizionali. Anche il resto della gamma motori di Kia Stonic punta a massimizzare l'efficienza e ridurre le emissioni di CO2, senza nulla togliere al piacere di guida e alle prestazioni.

Restano a listino le versioni con i motori a benzina Smartstream non ibridi: il nuovo motore T-GDi da 1,0 litri con 100 Cv sia con cambio manuale a sei marce (al posto del precedente 5 marce) che con l'automatico DCT. e una nuova versione del motore da 1,2 litri aspirato con l'innovativa tecnologia Dual Port Injection da 84 Cv e alimentazione bi-fuel benzina GPL. Per quanto riguarda le dotazioni telematiche, nuova Stonic sarà equipaggiata con l'innovativo sistema telematico UVO Connect Phase II, dotato di nuove funzionalità telematiche come informazioni sul traffico in tempo reale, previsioni meteo, punti di interesse (PDI), prezzi del carburante e stato dei parcheggi - compresi prezzo, posizione e disponibilità. Inoltre, un nuovo servizio di Navigazione online utilizza dati di traffico storici e in tempo reale basati su Cloud per calcolare gli itinerari migliori. Cresce anche il display touchscreen che ora è da 8,0 pollici, quindi più grande, ed è offerto di serie, con Display Audio o Navigazione satellitare opzionale a seconda delle specifiche del veicolo. L'iconico design della Stonic si impreziosisce - nella la versione GT Line - di gruppi ottici anteriori a Led dal nuovo design e di nuovo cerchio in lega leggera da 16 pollici. Kia Stonic aggiorna anche i sistemi di assistenza alla guida ADAS. Questi includono quello che evita le collisioni frontali (FCA) con riconoscimento pedoni, veicoli e ciclisti, il Lane Keeping Assist (LKA), l'avviso di attenzione del guidatore (DAW), l'avviso di collisione nei punti ciechi (BCW) e l'assistente di prevenzione delle collisioni sempre nei punti ciechi (BCA), l'avviso limite di velocità intelligente (ISLW), il controllo automatico della velocità (SCC) e l'assistenza (LFA). LFA in collaborazione con l'SCC controlla l'accelerazione, la frenata e la direzionalità a seconda dei veicoli che precedono e delle condizioni stradali.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie