McLaren al lavoro su erede P1 entro 2024, sarà ibrida?

Ceo Flewitt non nasconde comunque suo 'debole' per EV

Redazione ANSA ROMA

La McLaren ha già iniziato a lavorare sull'erede della hypercar P1 che sarà il prossimo modello della sua Ultimate Series. La conferma arriva dal ceo Mike Flewitt il quale ha precisato che il debutto di questa supersportiva è previsto per il 2024. "Non abbiamo annunciato il gruppo propulsore - ha detto Flewitt intervistato da Autocar - Ovviamente, guardando al futuro, sarà un veicolo ibrido o elettrico".

Flewitt ha poi aggiunto: "Mi piacciono i veicoli elettrici.

Li ho guidati molto ultimamente e con un uso regolare. Sono reattivi, raffinati e hanno prestazioni incredibili. Ma i tempi di ricarica sono davvero restrittivi". "Prendiamo ad esempio - ha continuato - la 765LT. Sappiamo che molti clienti hanno intenzione di cimentarsi in pista. Se fosse un EV, bisognerebbe star lì però a guardare l'orologio pronto a scandire i 30 minuti di autonomia, finita la quale è necessario ricaricarla fino al giorno dopo. Insomma, non il massimo per chi cerca prestazione da bolidi destinati alla pista". Sebbene Flewitt abbia ammesso che le specifiche dei prossimi hypercar EV della concorrenza siano 'incredibili', ha insistito sul fatto che gli acquirenti della McLaren si concentrano su cose più semplici: motivo in più per pensare che con molta probabilità la P1 potrebbe essere ibrida. La McLaren si è già impegnata in un'ibridazione 'aggressiva' della sua gamma, con l'introduzione dell'ibrido plug-in per la Sports Series. Cosa che lascerebbe pensare appunto che la P1 utilizzerà un sistema ibrido con un motore elettrico sull'asse anteriore mentre la parte posteriore ospiterà un normale motore a benzina oppure il V6 ibrido della nuova Sports Series. Flewitt ha poi ammesso di aver accolto con sorpresa la proposta del governo del Regno Unito di mettere al bando la vendita di nuove auto a benzina e diesel a partire dal 2035 , includendo anche le ibride. A questo proposito la McLaren si unirà ad altre case automobilistiche per fare pressioni affinché gli ibridi vengano esclusi da questo divieto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie