Volvo svela su XC40 Recharge, prima full electric svedese

Dotata di sistema infotainment Android di Google

di Nuviana Arrichiello MILANO

Parte da Milano la svolta elettrica della casa svedese Volvo. Così come per il reveal della versione termica, anche la nuova XC40 elettrica è stata presentata in anteprima europea presso il Volvo Studio del capoluogo lombardo, appositamente allestito nelle tonalità del rosa, un colore scelto per rimarcare la capacità del marchio svedese di prendersi cura dell'ambiente, ma anche e soprattutto della sicurezza delle persone.


Il suv compatto XC40 Recharge P8 è il primo veicolo full electric della casa di Goteborg e rientra nella strategia del marchio che dal 2019 ha annunciato l'elettrificazione di tutta la sua gamma, con vetture mild hybrid, plug in hybrid e full electric, quest'ultima categoria crescerà ulteriormente entro il 2021 con l'arrivo di altri quattro modelli (due modelli Volvo e due Polestar). Obiettivo è quello di riuscire ad introdurre, nei prossimi cinque anni, una vettura completamente elettrica ogni anno, raggiungendo il 50% della quota di vetture solo elettriche sul totale di vendite globali entro il 2025, con la restante parte costituita da veicoli ibridi. Come la XC40, la XC40 Recharge P8 è stata realizzata sulla base dell'Architettura Modulare Compatta (CMA), una piattaforma per veicoli avanzata che è il frutto di un lavoro di sviluppo congiunto all'interno del Gruppo Geely.

All'interno della vettura, la XC40 Recharge P8 non si risparmia in materia di spazio grazie a numerose aree destinate allo stivaggio, che si possono ritrovare anche sotto al cofano anteriore, dove al posto del 'vecchio' motore termico è stato ricavato un ampio vano portaoggetti. La XC40 Recharge P8 è spinta da un avanzatissimo propulsore elettrico a trazione integrale che garantisce un'autonomia di percorrenza di oltre 400 km con una sola ricarica, secondo il ciclo di omologazione WLTP, ed eroga una potenza di 408 CV. La batteria può essere ricaricata all'80% della capacità in 40 minuti utilizzando un dispositivo di ricarica rapida.

VOLVO XC40 RECHARGE


La batteria è protetta da una 'gabbia' di sicurezza formata da un telaio di alluminio estruso che è stata collocata al centro della carrozzeria, creando una zona deformabile attorno alla batteria stessa. La posizione centrale della batteria nel pianale della vettura ha inoltre il vantaggio di abbassarne il baricentro e offrire maggiore protezione ai passeggeri in caso di ribaltamento. Nella sezione posteriore, il propulsore elettrico è stato integrato nella struttura della carrozzeria per migliorare la distribuzione delle forze d'urto lontano dall'abitacolo in caso di impatto.

Ma la vera novità non riguarda solo la propulsione a zero emissioni: nuova XC40 Recharge è infatti il primo modello Volvo ad essere equipaggiato con un nuovissimo sistema di infotainment basato sul sistema operativo Android di Google.

Il nuovo sistema di infotainment offre ai clienti svariate possibilità di personalizzazione, un livello di intuitività ottimizzato, la nuova tecnologia integrata Google e servizi quali Google Assistant, Google Maps e Google Play Store.

È inoltre la prima Volvo in grado di ricevere aggiornamenti software e del sistema operativo in modalità OTA (over the air), ponendo dunque il marchio all'avanguardia nell'area dei servizi automobilistici connessi.

In materia di sicurezza, gli ingegneri della casa svedese hanno dovuto riprogettare e rinforzare la sezione anteriore della XC40 Recharge P8 per ovviare all'assenza del motore, così da soddisfare gli elevati requisiti di Volvo Cars in fatto di sicurezza e garantire ai passeggeri un livello di protezione pari a quello di qualunque altro modello Volvo.

La XC40 Recharge P8 è anche il primo modello Volvo dotato della nuova piattaforma scalabile di sensori Advanced Driver Assistance Systems (ADAS) con software sviluppato da Zenuity, la joint venture di Volvo Cars e Veoneer.

In attesa di vederla in Italia alla fine di quest'anno (il prezzo d'attacco dovrebbe essere di circa 59.600 euro), in alcuni mercati Volvo Cars ha aperto ufficialmente la campagna ordini riscontrando già l'interesse di decine di migliaia di consumatori. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie