Fiat 500X, evoluzione in chiave high tech per design e motori

Importanti miglioramenti anche nell'abitacolo e nella plancia

Redazione ANSA

ROMA - 500X, il crossover di Casa Fiat tanto amato dagli italiani e in generale dagli automobilisti europei, si rinnova totalmente nell'estetica, nelle tecnologie e nei motori. Le tante novità nel design e nei contenuti arrivano per soddisfare le esigenze di mobilità in un segmento in forte crescita, nel quale 500X è già protagonista in Italia, dove detiene è leader, e in Europa dove dal 2016 si attesta stabilmente nella top 5 del proprio segmento.

La Nuova 500X presenta esterni totalmente rinnovati, con i nuovi gruppi ottici Led, le inedite luci diurne DRL per un look ancora più moderno e in coerenza con gli ultimi stilemi della famiglia 500. Sono inoltre disponibili a richiesta i nuovi proiettori con tecnologia Full Led, realizzati in collaborazione con Magneti Marelli, che oltre ad avere un inconfondibile stile 500, assicurano una luce più potente - il 20% di luminosità in più rispetto alla tecnologia Xenon offerta sul modello precedente - migliorando sensibilmente la visibilità e garantendo un consumo energetico 5 volte inferiore rispetto alle luci alogene.

Elemento caratterizzante del design della nuova 500X è anche la signature Led che avvolge il modulo, sintesi di raffinatezza e tecnologia, capace di identificare in maniera chiara il frontale del crossover Fiat. Anche i gruppi ottici posteriori adottano la tecnologia Led che li rende ancora più riconoscibili, oltre ad aumentare visibilità e sicurezza su strada.

Il look dei paraurti anteriori e posteriori della versione Urban è stato completamente rinnovato, così come gli skid-plates di protezione delle versioni Cross e City Cross presentano un nuovo look che ne rafforza la personalità. Il nuovo design esterno sottolinea le due anime del modello: quella più urbana, dedicata a chi deve affrontare il traffico cittadino e può farlo grazie alle sue dimensioni contenute e alla seduta alta; e quella più Cross per chi vuole avventurarsi fuori città, disponibile anche in versione 4x4.

Compatta fuori, 500X è ancora più accogliente dentro, come dimostrano l'impiego diffuso di materiali pregiati, finiture di qualità e utili vani portaoggetti. Un abitacolo confortevole e dal chiaro stile Made in Italy che conta sette interni diversi - nascono combinando differenti tipologie di tessuto, pelle, finiture e colori - numerose regolazioni dei sedili e un capiente bagagliaio.

Tra le novità di maggiore rilievo un cockpit dal design rinnovato, e in particolare nella strumentazione. In perfetto stile 500, conserva la divisione in tre elementi circolari, ai lati quelli analogici con tachimetro e contagiri, al centro il display TFT da 3,5 pollici riconfigurabile. Nuovo anche il volante, sagomato e impreziosito da un rivestimento in Techno-pelle, che assicura la migliore disposizione delle mani rispetto ai comandi.

L'esperienza di guida diventa ancora più piacevole, confortevole e sicura grazie ai nuovi sistemi di assistenza presenti di serie su tutte le versioni: il riconoscimento automatico dei cartelli stradali in connessione con lo Speed Advisor consente di evitare le multe per eccesso di velocità e il Lane Assist per mantenere la corsia in autostrada.

Sviluppati con struttura modulare e unità cilindro 0,33 litri, i nuovi benzina Turbo sono disponibili nella configurazione a 3 cilindri 1.0 da 120 Cv (trasmissione manuale a sei marce e trazione anteriore) e a 4 cilindri 1.3 da 150 Cv, in abbinamento al cambio automatico a doppia frizione DCT a sei marce e alla trazione anteriore.

La gamma dei motori a benzina della 500X è completata dall'affidabile 1.6 E-Torq da 110 Cv - abbinato a cambio manuale e trazione anteriore - che è stato aggiornato per rispondere alla normativa anti-inquinamento Euro 6/D-Temp. Aggiornati per essere conformi alla normativa Euro 6/D-Temp (con l'adozione della tecnologia SCR) anche i tre turbodiesel MultiJet II in gamma: 1,3 litri da 95 Cv, 1,6 litri da 120 Cv e 2,0 litri da 150 Cv. In particolare l'unità da 120 Cv è abbinabile alla trasmissione manuale a 6 marce o automatica DCT a doppia frizione, con trazione anteriore e quella da 150 Cv al cambio automatico a 9 velocità e alla trazione integrale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie