Compie 18 anni la norma ISO 9001, madre di tutte le certificazioni

Ora si chiama IATF 16949, aggiornata ma la struttura è la stessa

Redazione ANSA

ROMA - Una delle norme più diffuse per la certificazione di qualità anche in ambito automotive si avvicina al suo ventesimo compleanno. Sono infatti passati quasi diciotto anni dalla prima edizione dell'ISO-TS 16949, pubblicata nel 1999, a cui hanno fatto seguito le successive edizioni del 2002 e del 2009. Il lavoro di aggiornamento della norma si è concluso da poco ed è stata pubblicata la nuova IATF 16949. Pur non essendo più targata ISO, la struttura del nuovo documento rimane quella dell'ISO 9001, che ha visto un recente aggiornamento nel 2015 e, analogamente, IATF continuerà a lavorare con ISO attraverso il liaison committee.

La nuova pubblicazione - comunica in una sua nota l'Anfia - è stata tuttavia concepita come documento autonomo, con il duplice intento di mantenere uno stretto controllo dello schema a livello mondiale e di gestirne in tempi rapidi gli aggiornamenti. La norma ha ormai piena applicazione in tutto il mondo, con decine di migliaia di fornitori certificati, ed è richiesta da tutti i Costruttori di autoveicoli occidentali.

Oggi e ancor più in futuro rimane l'unico documento esistente per la certificazione dei sistemi di gestione qualità automotive.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie