Bombassei, Brembo è un'eccellenza che rimarrà sempre italiana

A fondatore azienda sistemi frenanti il Road Safety Award 2018

Redazione ANSA MILANO

MILANO - "Brembo rimarrà sempre italiana, almeno sino a quando ci sarò io, ma penso che anche i miei successori la penseranno come me. Siamo un'eccellenza italiana", lo ha detto Alberto Bombassei oggi, nel ritirare il Dekra Road Safety Award 2018, durante la seconda giornata di #ForumAutomotive. Il riconoscimento, dedicato alla sicurezza stradale, premia il lavoro di ricerca e sviluppo di questi anni, effettuato dall'azienda bergamasca, leader mondiale nella produzione di sistemi frenanti. Dopo un ricordo di Marchionne, Bombassei, intervistato sul palco dal giornalista Pierluigi Bonora, ha sottolineato come "in tutto il mondo il made in Italy significhi qualità, innovazione, prodotto tecnologico". "Noi investiamo in ricerca sviluppo una percentuale elevata del nostro fatturato - ha ricordato - ed è una spiegazione del nostro successo. Siamo riusciti a imporci nei segmenti medio alti, grazie anche al Dna per il buon gusto di noi italiani: una nostra pinza freno ha vinto il compasso d'oro". Sulle alimentazioni dei veicoli ha detto: "Credo che il diesel non abbia futuro. L'ibrido sarà prevalente per molti anni". Sui sistemi di ausilio alla guida ha evidenziato come "possono ridurre le conseguenze deleterie di una guida poco intelligente".

A precisa domanda ha, appunto, confermato la ferma intenzione di mantenere in famiglia la guida della Brembo anche in futuro e ha aggiunto: "Nella mia vita ho ricevuto offerte ma ho sempre fatto finta di non sentire. Noi siamo attori 'acquisitori'.

Parlo per esempio della nostra esperienza in Cina dove abbiamo fatto due acquisizioni e dove, nei prossimi mesi, inaugureremo il quinto stabilimento che produce per il mercato locale".

Infine, su Magneti Marelli, recentemente venduta ai giapponesi della Calsonic Kansei, svela di averne preso in considerazione l'acquisto: "E' una pratica che conosco bene - ha detto -, ma era di una dimensione fuori dalla nostra portata".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie