Moto, Ancma: settembre ancora in doppia cifra, +30%

'Anche 2 milioni di bici, istituzioni prendano atto del dinamismo'

Redazione ANSA

"Da quattro mesi il mercato di moto e scooter continua a crescere insieme a un rinnovato desiderio degli italiani, che era già molto promettente prima del lockdown". Così Paolo Magri, presidente di ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo e Accessori), commenta i dati di vendita di settembre, che fanno segnare un +30% sullo stesso mese del 2019.
"Non solo bici - prosegue Magri - per cui prevediamo un 2020 che chiuderà con oltre 2 milioni di pezzi venduti, ma anche moto, scooter e ciclomotori vengono scelti sempre di più come soluzione di mobilità individuale e come un fruibile strumento di svago e divertimento. E' bene - conclude - che anche le istituzioni prendano atto di questo dinamismo, predisponendosi all'ascolto delle esigenze degli utenti e valorizzando gli sforzi di un comparto trainante che con fierezza ha affrontato questi mesi di difficile incertezza senza alcun sostegno e che, malgrado l'andamento del mercato, subisce ancora i morsi di questa crisi (- 6,85% progressivo annuo a oggi)".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie