Roma, la sharing mobility si amplia

Dai monopattini alle bici, via al piano #StradeNuove

Redazione ANSA

Il programma #StradeNuove ci porta oggi a via del Circo Massimo, nel centro storico di Roma. Durante i mesi di lockdown per l'emergenza coronavirus i lavori di riqualificazione sulle infrastrutture della città non si sono mai fermati e anche in questa fase di ripartenza gli interventi proseguono spediti". Così su Facebook la sindaca di Roma Virginia Raggi. "Il Dipartimento Lavori Pubblici nei giorni scorsi - aggiunge - ha coordinato le operazioni di restyling dell'asfalto lungo tutto il tratto di strada da viale Aventino a via della Greca. Si tratta di un intervento atteso da molto tempo che aveva l'obiettivo di ripristinare le condizioni di sicurezza adeguate per auto e moto e, soprattutto, per i mezzi di trasporto alternativi come biciclette, monopattini e scooter elettrici. Oltre al lavoro di riqualificazione del manto stradale - prosegue Raggi - è stata verificata la tenuta del sistema idraulico e di smaltimento delle acque piovane con una pulizia accurata di caditoie e tombini. I lavori sulla segnaletica stradale sono stati eseguiti con un focus specifico sugli attraversamenti pedonali e realizzati in materiale termoplastico, più resistente e duraturo nel tempo, con l'obiettivo di garantire maggiore sicurezza ai pedoni. #StradeNuove non si ferma - conclude - e per il 2020 ha in programma tanti interventi fondamentali per la viabilità della nostra città".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie