Biometano ottenuto dalle alghe per alimentare la Vw Up!

Progetto di ricerca spagnolo presentato dalla società Aqualia

Redazione ANSA ROMA

ROMA- Il biometano si può ottenere anche dalle alghe: è questo il risultato ottenuto nell'ambito di un progetto di ricerca spagnolo denominato 'All-gas biogas project', progetto realizzato dalla società Aqualia nei suoi stabilimenti situati nel Sud della Spagna. Grazie ad un innovativo procedimento, il biometano è ottenuto dalla lavorazione delle alghe coltivate in stabilimenti che trattano le acque reflue.

Il progetto di ricerca spagnolo - reso noto nel nostro Paese dall'Osservatorio Federmetano, centro di ricerca sul metano per autotrazione - non si è fermato alla produzione di biometano, ma ha anche già utilizzato il biometano prodotto dalle alghe per alimentare un'auto, nella fattispecie una Volkswagen Up! ecofuel.

L'intero progetto di ricerca è stato presentato in occasione di una visita allo stabilimento di produzione da parte dei delegati del World Water Congress, visita in occasione della quale è stata anche svelata al pubblico la Volkswagen Up! alimentata con il biometano prodotto dalle alghe.

"Per la prima volta un'auto sarà alimentata con biometano prodotto dalle alghe. Questo è il culmine di un processo di ricerca durato cinque anni, di cui siamo molto orgogliosi", ha sottolineato Frank Rogalla, direttore tecnologia e innovazione di Aqualia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie