Honda Clarity a idrogeno sbarca in Usa, Europa entro autunno

In California costerà 60.000 dollari

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 26 GEN - Al Washington Auto Show, dove sono state diffuse le specifiche e il prezzo per il mercato statunitense, la nuova Clarity ha destato grande curiosità.

Spaziosa e confortevole, la terza generazione della Honda a idrogeno sarà venduta anche in Europa, a partire dal prossimo autunno. Con una linea più filante, un abitacolo più spazioso della Toyota Mirai e cinque posti anziché quattro, la vettura della Casa di Hamamtsu con motori elettrici alimentati da pile chimiche si prepara, quindi, a lanciare una sfida globale alla rivale delle Tre ellissi.

L'attacco della Clarity avrà uno dei suoi palcoscenici fondamentali in California, dove sarà disponibile da fine 2016 a un prezzo di 60.000 dollari, al cambio circa 55.000 euro. In alternativa l'auto sarà proposta con un leasing di circa 500 dollari al mese, pari a 460 euro. Nella prima fase di commercializzazione sarà acquistabile negli USA solo in alcune aree test, fra cui Los Angeles, la zona circostante la baia di San Francisco e Sacramento. La strategia Honda, però, prevede da subito il lancio anche in Europa, per evitare che Toyota e Hyundai e le Case tedesche monopolizzino un mercato che sta vedendo i suoi primi ma significativi sviluppi nel Centro e Nord del Vecchio continente. Dal prossimo autunno, quindi, la Clarity sarà proposta anche in alcuni Paesi della UE, con una formula che non è ancora stato chiarito se sarà di acquisto, leasing o prevederà entrambe le soluzioni.

La Clarity, che promette un'autonomia per pieno di idrogeno di oltre 480 chilometri, è stata progettata su una nuova piattaforma che servirà per lo sviluppo di una ibrida plug-in attesa sul mercato nel 2018. Rispetto alla precedente FCX Clarity che sostituisce, il nuovo modello presenta accumulatori più compatti del 33% ma con una potenza superiore del 60%.

Questo progresso ha permesso di confinare le pile fuel cell e la ''power unit'' elettrica in uno spazio comparabile a quello occupato da un benzina V6, lasciando così liberi gli ingegneri nipponici di sviluppare una cabina spaziosa e confortevole per cinque persone.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie