SkyDrive SD-XX, drone taxi che volerà sopra Tokyo nel 2030

Sale a 500 metri e fila a 100 all'ora su una distanza di 20 km

Redazione ANSA ROMA

Ci vorranno ancora dieci anni per veder volare sopra i grattacieli di Tokyo, e probabilmente di molte altre metropoli del mondo, la nuova auto volante elettrica - con schema costruttivo assimilabile ai droni - SkyDrive SD-XX che è in fase di avanzato sviluppo in Giappone.

La startup, che vede la partecipazione di colossi come Fujitsu, Panasonic e Toyota oltre che di altre aziende dell'high tech, prevedere di far effettuare il volo del primo prototipo entro l'anno e di ottenere la certificazione dall'ente giapponese preposto entro il 2023. Questo con la evidente finalità di sviluppare un business legato sostanzialmente sui servizi di aerotaxi a pilotaggio autonomo. ''Il Giappone è stato un leader nella industria manifatturiera ma non nel settore dell'aviazione - ha dichiarato Tomohiro Fukuzawa Ceo di SkyDrive in una intervista rilasciata al magazine Robb Report - La mobilità aerea urbana sotto forma di taxi volanti ha molte somiglianze con le automobili che circolano sulle strade. La nostra modalità di trasporto verrà utilizzata in futuro su base giornaliera.

SD-XX, nella versione di produzione sarà anche compatto, siamo ben attrezzati in Giappone per eccellere in questo settore''. La nuova auto volante elettrica SD-XX potrà raggiungere i 500 metri di quota, volando a 100 km/h per 20 km prima di dover rifornirsi di energia o, limitando la velocità di crociera a 50 km/h, per 33 km.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie