Coronavirus: Bbc, CO2 e inquinanti in calo in varie zone

A New York -50% monossido di carbonio per il traffico ridotto

Redazione ANSA

Tra le tante brutte notizie, un dato positivo per l'ambiente: i livelli di inquinanti atmosferici e di gas serra in diverse città e regioni del mondo mostrano un calo significativo per l'impatto provocato dalla pandemia da coronavirus sul lavoro e sui viaggi. E' quanto riporta la Bbc mettendo insieme i risultati di diverse ricerche. I livelli di traffico a New York sono stati stimati in calo del 35% rispetto a un anno fa e le emissioni di monossido di carbonio, dovute principalmente alle automobili, sono diminuite del 50% circa per un paio di giorni questa settimana secondo i ricercatori della Columbia University. C'è stato un calo del 5-10% nel livello di CO2 a New York e anche un forte calo del metano. Un'analisi effettuata per il sito Carbon Brief suggerisce che si è verificato un calo del 25% del consumo di energia e delle emissioni in Cina per un periodo di due settimane. Questo probabilmente porterà a un calo complessivo di circa l'1% delle emissioni di carbonio della Cina quest'anno, ritengono gli esperti. Sia la Cina sia il Nord Italia, riporta ancora l'emittente britannica, hanno anche registrato cali significativi di biossido di azoto, legato alla riduzione dei viaggi in auto e dell'attività industriale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie