Coronavirus: Toyota, stop produzione in impianti europei

In Italia chiuse concessionarie ma garantita assistenza h24

Redazione ANSA ROMA

Toyota sospende la produzione negli stabilimenti europei a causa della pandemia di Coronavirus. In particolare, nel Vecchio Continente le società del gruppo giapponese hanno messo in atto una serie di misure in linea con le raccomandazioni delle autorità sanitarie, a supporto degli sforzi per prevenire o rallentare la diffusione di COVID-19, quali ad esempio: attività di sanificazione e per l'aumento dell'igiene; informazione ai propri dipendenti e collaboratori; utilizzo esteso dello smart working per tutto il personale con mansioni d'ufficio; riduzione degli spostamenti e restrizioni a viaggi di lavoro; cancellazione o rinvio di eventi o riunioni non essenziali; aumento delle distanze tra le persone.

Per quanto riguarda le fabbriche, TME ha deciso di attivare una sospensione progressiva della sua produzione di veicoli, motori e trasmissioni negli impianti europei, a partire da oggi e fino a nuovo avviso. Gli stabilimenti coinvolti dallo stop saranno: Toyota Motor Manufacturing France (TMMF) a Onnaing (Francia); Toyota Motor Manufacturing UK (TMUK) a Burnaston e Deeside (Regno Unito); Toyota Peugeot Citroen Automobiles (TPCA) a Kolin (Repubblica Ceca, a partire da domani); Toyota Motor Manufacturing Poland (TMMP) a Walbrzych e Jelcz-Laskowice (Polonia) e Toyota Motor Manufacturing Turkey (TMMT) a Sakarya (in Turchia, dal 21 marzo). Per quanto riguarda invece il prosieguo delle attività commerciali (vendita e assistenza), questo sarà valutato in base alla situazione di ciascun paese o regione. Nei Paesi in cui il governo ha attuato misure di blocco, i saloni delle concessionarie sono stati chiusi completamente o parzialmente.

Tutti i concessionari rimarranno raggiungibili tramite mezzi elettronici di comunicazione e telefonicamente tramite l'assistenza clienti.

Anche Toyota Motor Italia ha deciso di sospendere parte delle proprie attività per contrastare la diffusione dell'epidemia COVID-19 e proteggere la salute dei propri clienti, dipendenti e collaboratori. Tutti i saloni di vendita delle concessionarie Toyota e Lexus sono al momento chiusi, ma sempre raggiungibili telefonicamente o con strumenti elettronici. Le organizzazioni di Toyota e Lexus in Italia rimangono operative per supportare i propri clienti per le operazioni di assistenza nei casi più urgenti. Rimangono attivi 24 ore su 24 anche i servizi di assistenza stradale Toyota Eurocare e Lexus Euro Assistance 24.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie