Al Nürburgring le Lotus moderne convivono col passato

In mostra esemplari unici classici e moderni

Redazione ANSA ROMA

Lotus presenta una collezione di auto da corsa classiche e non solo. In occasione dell'Old Timers Grand Prix (OTGP) - Nürburgring 2019, Lotus ha alzato il velo sull'ultima gamma di auto, Elise Sport 220, Exige Sport 410 ed Evora GT410 Sport, vetture che sono state affiancate da alcune leggendarie auto da strada e da corsa classiche, una Esprit S1 bianca, una raro Lotus Type 23C (uno dei soli 6 costruiti), Lotus Type 51 (monoposto Formula Ford) e la nuova Lotus Evora GT4 Concept, che debutta nell'Europa continentale. Nel weekend si è svolta inoltre una gara dedicata a "Gentlemen Drivers - GT cars to 1965", una categoria che ricorda quella delle famose auto da corsa Lotus, dalla fine degli anni '50 ai primi anni '60 come la Lotus Undici, Elite e Type 23 avrebbero gareggiato intorno al circuito di Nordschleife (North Loops) di 21 km.

Nel corso dell'evento l'Automobilclub von Deutschland AvD - la più antica associazione automobilistica tedesca della Germania - ha inoltre assegnato a Lotus un premio speciale per il suo contributo pionieristico all'industria automobilistica. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA