BlaBlaCar, in cinque anni 2,5 milioni di utenti in Italia

Promozione speciale per la giornata di oggi, prenotazioni gratis

Redazione ANSA ROMA

ROMA - In cinque anni sono stati 2,5 milioni gli utenti che hanno utilizzato BlaBlaCar in Italia. È il bilancio stilato dalla piattaforma per i viaggi in auto condivisi che, in occasione del suo quinto compleanno, svela l'identità della sua community. Nel dettaglio, nella popolazione internet tra i 20 e i 34 anni, il 17% degli italiani fa parte della community della piattaforma virtuale; tra i 35 e i 44 anni è l'8% degli italiani a scegliere il carpooling. Dal 2012 a oggi, sulla piattaforma di BlaBlaCar sono stati offerti 1,5 miliardi di chilometri: quasi 25.000 volte la circonferenza della terra e oltre 270.000 il Giro d'Italia 2017. Nato in Francia nel 2006, Blablacar è sbarcato in Italia nel 2012, in una fase in cui molte persone hanno deciso di rivedere le modalità dei propri spostamenti a causa anche all'aumento dei pedaggi autostradali e all'incremento del costo della benzina. Da questi presupposti si sviluppa l'idea di carpooling e a pochi giorni dal lancio della piattaforma in Italia si sono registrate già le prime offerte di posti a bordo per tratte lunghe come Messina-Torino, Bari-Genova e Benevento-Venezia.

Oggi sulla piattaforma le tre tratte più popolari sono la Milano-Genova, la Milano-Padova e la Roma-Napoli, ma i viaggi offerti nel Paese coprono tragitti medi di 340 km e la spesa media per un posto in auto si aggira attorno ai 18 euro.

E per celebrare la ricorrenza del quinto compleanno, BlaBlaCar ha scelto di fare una piccola sorpresa a tutti i viaggiatori: nella giornata di oggi, dalle 9 del mattino fino a mezzanotte, le spese di prenotazione saranno gratuite per tutti i posti in auto offerti in Italia sulla piattaforma, per i viaggi organizzati in qualsiasi data e su qualsiasi tratta, anche verso l'estero. Un'occasione per risparmiare ulteriormente sui trasporti in vista del weekend lungo del 2 giugno per cui le partenze da Milano sono già numerose.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie