Apertura ufficiale Motor Show con la madrina Eleonora Pedron

Al convegno inaugurale si è parlato de 'Il mercato che verrà'

Redazione ANSA BOLOGNA

BOLOGNA - Ufficialmente al via la quarantesima edizione del Motor Show di Bologna. A festeggiare l'avvenimento la madrina Eleonora Pedron che, dopo il tradizionale giro tra gli stand del Salone, ha provato l'adrenalica esperienza di un hot lap in pista nell'Area 48 - Motul Arena a bordo di una Lamborghini Supertrofeo. Durante il convegno inaugurale 'Il mercato che verrà e i nuovi protagonisti' - che ha aperto il Motor Show - Franco Boni, presidente di BolognaFiere si è detto emozionato di poter contribuire a rilanciare questa bellissima manifestazione, e che ha portato il suo entusiasmo nel far rivivere questo evento. Il convegno ha messo a confronto, con la moderazione del direttore di Quattroruote, Gianluca Pellegrini, importanti operatori del settore automotive: Andrea Marinoni, presidente Roland Berger; Alfredo Altavilla, chief operating officer Europe and EMEA & responsable global business development FCA; Alberto Bombassei, presidente Brembo; Marco Bonometti, presidente OMR Automotive; Paolo Scudieri, presidente Adler Group; Aurelio Nervo, presidente Anfia; Massimo Nordio, presidente UNRAE; Roberto Vavassori, presidente Clepa; Andrea Marinoni, senior partner Roland Berger e Ahmnad Nemat Bakhsh, direttore IVMA. Al Motor Show 2016 nel secondo evento d'approfondimento si è parlato anche di 'Innovazione dalla pista alla strada' con la partecipazione di Maurizio Consalvo, head of technical development Abarth; Andrea Pontremoli, CEO Dallara; Roberto Dalla, motorsport managing director Magneti Marelli e Riccardo Cesarini, performance group director Brembo. Un sabato intenso che ha visto anche altri ospiti del mondo dello sport, dello televisione e della radio, dalla coppia Vittorio Brumotti e Giorgia Palmas, per una 'celebrazione speciale' del nuovo C-HR nello stand di Toyota, a Ringo, direttore artistico di Virgin Radio e conduttore di Garage Revolver per Virgin Radio TV, che proprio dal Motor Show ha condotto una puntata del suo famoso programma radiofonico direttamente dai padiglioni di BolognaFiere.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie