Ue mette al bando Russia Today e Sputnik

Breton: 'Divieto diffusione su tutti i canali, da internet a tv'

Redazione ANSA

L'Unione europea ha interdetto Russia Today e Sputnik dal suo mercato su tutti i media: televisione, satellite, streaming, app, Iptv e Isp. Lo ha annunciato il commissario europeo per il Mercato interno, Thierry Breton, precisando che l'obiettivo è "vietare in tutta Europa che la macchina mediatica del Cremlino possa agire".

Oltre ad applicarsi alla trasmissione e distribuzione delle notizie diffuse dai due media russi tramite satellite, cavo, piattaforme di condivisione video online e app nuove e già installate, la sanzione prevede anche la sospensione delle licenze, delle autorizzazioni e degli accordi di distribuzione in Europa. 

Anche le piattaforme di social media più importanti hanno già implementato divieti propri. YouTube, di proprietà di Google, ha annunciato oggi il blocco "con effetto immediato" dei canali legati a Russia Today e Sputnik, interdizioni simili sono state applicate anche da Facebook e TikTok. Nel frattempo, le autorità di regolamentazione dei media in diversi Paesi dell'Ue, tra cui Polonia ed Estonia, hanno messo al bando Russia Today già la scorsa settimana. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: