Alleanza per la plastica, 11 soluzioni per aumentare riciclo

Iniziativa lanciata nel 2018 ha l'obiettivo di recuperare 10mln tonnellate al 2025

Redazione ANSA

Sviluppare o rivedere gli standard europei sulla qualità dei rifiuti differenziati e delle materie plastiche riciclate, vietare il conferimento in discarica delle plastiche riciclabili, investire nelle capacità di raccolta, smistamento e riciclaggio per aumentare i volumi e ridurre i costi della plastica riciclata, migliorandone la qualità e rendendola disponibile per realizzare nuovi prodotti.

Sono alcune delle undici soluzioni proposte dell’Alleanza europea per la plastica circolare (Apc), contenute in una relazione sui requisiti e le soluzioni legali, economiche e tecniche per “sbloccare il potenziale per un maggiore assorbimento di plastica riciclata” e raggiungere l'obiettivo di ampliare il mercato della plastica riciclata fino a 10 milioni di tonnellate nel 2025.

Questo è il target che l’Alleanza, lanciata dalla Commissione europea nel 2018, si è data per aiutare a far crescere il mercato europeo della plastica riciclata e sostenere l'attuazione del Piano d'azione per l'economia circolare. L'Alleanza rappresenta circa 300 organizzazioni dell'industria, del mondo accademico, della società civile e del settore pubblico che appartengono alla filiera della plastica riciclata.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: