Pe, sospese audizioni commissari Romania-Ungheria

'Identificati conflitti interesse'. Via libera agli altri 24

Redazione ANSA

BRUXELLES - "La commissione Affari giuridici del Parlamento europeo ha sospeso le audizioni dei due candidati commissari di Romania e Ungheria, perché sono stati identificati conflitti di interesse". La commissione ha invece dato il via libera alle audizioni di altri 24 commissari candidati. Lo scrive Jaume Duch, direttore generale della comunicazione e portavoce del Parlamento europeo su Twitter.

In una nota il parlamento europeo precisa che "per 24 commissari designati, la procedura JURI è terminata. Per 2 candidati, la procedura in JURI è stata sospesa per ora. Per questi casi, il presidente del Pe invierà una lettera al presidente della Commissione, dichiarando che è stato individuato un conflitto di interessi". L'Eurocamera ricorda che "come indicato nell'allegato VII del regolamento: il via libera della Juri è una condizione preliminare per lo svolgimento di un'audizione".

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"I contenuti del sito riflettono esclusivamente il punto di vista dell’autore. La Commissione europea non è responsabile per qualsivoglia utilizzo si possa fare delle informazioni contenute."


Modifica consenso Cookie