Timmermans, strategia Farm to Fork non è contro agricoltori

Incontro con giovani movimento Fridays for the Future

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - "La nostro strategia Farm to Fork non è contro gli agricoltori, al contrario, dobbiamo lavorare con loro che sono coloro che gestiscono il nostro ambiente. Il mondo deve essere nutrito, gli agricoltori meritano un reddito dignitoso e dobbiamo produrre in modo sostenibile". Così il vicepresidente della Commissione europea Frans Timmermans parlando in teleconferenza con i giovani di Friday For the Future.

"Non vogliamo dire alle persone cosa mangiare, ma vogliamo informare le persone sui contenuti di nutrienti nei cibi attraverso, ad esempio, l'etichettatura, in modo che le persone possano prendere decisioni informate", aggiunge Timmermans dicendosi "entusiasta" nel discutere con i giovani del movimento Friday for the Future della strategia Farm to Fork. "Dobbiamo assicurarci di prendere le giuste decisioni politiche per la nostra natura, la nostra economia e soprattutto in termini sociali", afferma l'olandese. "Parlate con noi, criticateci - prosegue -. Ma parlate anche con i vostri governi nazionali in modo che possiamo effettivamente andare nella giusta direzione nel riformare la nostra agricoltura". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie