La clorexidina ha degli effetti collaterali?

Possiede alcuni effetti indesiderati, indipendentemente dalla formulazione (collutorio, gel, spray, dentifricio…) in cui viene usata

Redazione ANSA

La clorexidina è il prodotto anti-infiammatorio e antiplacca più efficace nel trattamento delle malattie gengivali, in aggiunta alle cure del dentista. Possiede alcuni effetti indesiderati.
La clorexidina è il prodotto anti-infiammatorio e antiplacca più efficace nel trattamento delle malattie gengivali, in aggiunta alle cure del dentista. Possiede alcuni effetti indesiderati, indipendentemente dalla formulazione (collutorio, gel, spray, dentifricio…) in cui viene usata.
Può causare, a seconda della sua concentrazione, alcuni transitori effetti collaterali: i più frequenti sono l’alterazione del gusto e la pigmentazione dentale (macchie sui denti). A questo proposito, alcuni prodotti a base di clorexidina sono specificatamente formulati per prevenire o limitare il grado di pigmentazione dei denti.
Il dentista e l’igienista dentale sapranno suggerire modalità di somministrazione e concentra-zioni appropriate per ogni singolo paziente.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA