Costa, governo pronto aiutare i sindaci in difesa territorio

Stanno in frontiera e i cittadini stanchi. Fondamentali i Comuni

Redazione ANSA

Dalla lotta al dissesto idrogeologico all'efficienza energetica, "l'azione dei Comuni per la difesa del nostro territorio e per il suo sviluppo è fondamentale. Per questo l'azione del ministero dell'Ambiente e di tutto il governo è orientata alla massima collaborazione e nell'offrire tutto il sostegno necessario".

Così il ministro dell'Ambiente Sergio Costa intervenendo all'Assemblea dell'Anci - in modalità online - nella sezione dedicata a 'Territori sostenibili per il rilancio del Paese'. Tra le azioni "più urgenti" - osserva Costa - combattere il dissesto idrogeologico, su cui c'è un fondo per aiutare i Comuni nella progettazione, il verde pubblico in città, gli acquisti verdi, e l'efficienza energetica per la P.a.. Secondo Costa di fronte ai problemi posti dall'emergenza sanitaria e ai cambiamenti climatici i cittadini si sono "stancati" di "diatribe"; ed è per questo che bisogna aiutare "i sindaci in modo ragionevole; i sindaci stanno in frontiera ed è il momento nostro di aiutarli. Anci sta facendo un lavoro fantastico".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie