Percorso:ANSA > Europa > La voce degli Eurodeputati > Ue: Borghezio reintegrato in gruppo Parlamento Ue

Ue: Borghezio reintegrato in gruppo Parlamento Ue

Efd lo aveva sospeso dopo frasi su strage Oslo

11 novembre, 17:58
BRUXELLES - Scontati i tre mesi di squalifica, Mario Borghezio e' stato ufficialmente reintegrato nel gruppo Efd, Europa della liberta' e della democrazia. La sanzione era stata presa in estate per le frasi dell'eurodeputato piemontese sull'autore della strage di Oslo, Anders Breivik. Borghezio aveva affermato di considerare ''buone'' e ''condivisibili'' le sue idee, salvo poi, anche viste le polemiche, chiedere scusa all'ambasciatore della Norvegia in Italia. Per quelle frasi Borghezio veniva sospeso dalla Lega e quindi, parallelamente del gruppo del Carroccio in Europa.

Il 13 settembre gli euroscettici britannici dell'Ukip, il maggior partito dell'Efd, avevano inoltre inviato un ultimatum ai colleghi della Lega chiedendo apertamente la dimissioni dal gruppo di Borghezio. La sua presenza veniva considerata ''un prezzo troppo alto da pagare'' ed un'arma che la stampa britannica avrebbe potuto usare contro l'Ukip ''nelle elezioni europee del 2014''. Minacce pero' rientrate questa settimana, anche perche' le dimissioni o l'espulsione di Borghezio avrebbe messo a rischio la sopravvivenza del gruppo, di appena due deputati sopra la soglia minima dei 25 membri.


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati