Percorso:ANSA > Europa > Internet e società > La Commissione Ue lancia un allarme sicurezza sui droni

La Commissione Ue lancia un allarme sicurezza sui droni

Nel 2016 1.200 casi di allerta. Bulc, approvare in fretta regole

29 settembre, 18:08
(ANSA) - BRUXELLES, 29 SET - Nel 2016 i droni hanno causato 1.200 casi di allerta per la sicurezza in Europa, mancate collisioni con aerei incluse, con tendenza all'aumento. E' l'allarme lanciato dalla Commissione europea, che accelera su un approccio comune sulla sicurezza.

La bozza legislativa che amplierebbe le competenze Ue dai dispositivi di peso superiore a 150 chili a quelli di tutte le dimensioni è bloccata da due anni tra Europarlamento e Consiglio. Intanto l'esecutivo europeo mette sul tavolo mezzo milione di euro e invita a presentare proposte per testare l'efficacia di recinti 'virtuali' (geofencing) per impedire automaticamente ai droni di volare in aree specifiche come quelle in prossimità degli aeroporti.

"I droni offrono grandi opportunità - spiega il commissario Ue ai trasporti Violeta Bulc - ma la sicurezza viene sempre prima. Se non ci muoviamo in fretta, le mancate collisioni tra droni e gli aerei potrebbero un giorno avere conseguenze disastrose. Invito pertanto il Parlamento europeo e il Consiglio a trovare rapidamente un accordo sulla nostra proposta del dicembre 2015".(ANSA).


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA