Percorso:ANSA > Europa > Giustizia e diritti civili > Ucraina: Consiglio d'Europa, situazioni prigioni drammatica

Ucraina: Consiglio d'Europa, situazioni prigioni drammatica

Gravità maltrattamenti arrestati diminuita, ma non frequenza

06 settembre, 13:27
(ANSA) - STRASBURGO, 6 SET - Le condizioni materiali delle prigioni in Ucraina sono "generalmente cattive e in alcuni casi terribili", e nel carcere Sizo di Kiev "possono essere considerate inumane e degradanti". E' quanto constata il Comitato per la prevenzione della tortura (Cpt), organo del Consiglio d'Europa, nel suo rapporto sull'Ucraina basato sulla visita condotta lo scorso dicembre. "Nonostante il comitato riconosca le difficoltà che l'Ucraina traversa, chiede alle autorità di adottare misure urgenti e concrete per far fronte alla drammatica situazione osservata in alcune carceri", dichiara il Cpt. L'organo di Strasburgo evidenzia anche che, da quanto ha potuto osservare durante la visita, "la gravità dei maltrattamenti da parte delle forze dell'ordine sembra essere diminuita rispetto all'ultima visita nel 2016, ma il numero di denunce di tali atti resta a livelli preoccupanti". (ANSA)

(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA