In E-R un vademecum per uso consapevole internet

Realizzato dalla Polizia, 40.000 copie distribuite nelle scuole

Redazione ANSA BOLOGNA

(ANSA) - BOLOGNA - Un vademecum con vignette ironiche che mettono in scena situazioni tipiche del rapporto con i 'social', con l'obiettivo di educare a un uso consapevole e critico di internet. Si chiama 'Socialmente sveglia' una nuova campagna della Polizia di Stato che punta alla sensibilizzazione dei giovani alla legalità. Il progetto è nato da un'idea degli investigatori del Compartimento Polizia Postale e Comunicazioni Emilia-Romagna e porterà 40.000 copie del vademecum in centinaia di scuole secondarie di primo e secondo grado di tutta la regione. La pubblicazione è stata realizzata come un agile prontuario, corredato da illustrazioni a fumetti e da un glossario. Tra le finalità, oltre a mettere in guardia sulle insidie della rete, c'è anche fare sapere ai ragazzi che alcuni comportamenti in apparenza 'virtuali' possono trasformarsi in veri e propri reati, con conseguenze molto serie. L'opuscolo è stato realizzato con la collaborazione di Coop Alleanza 3.0, che ha supportato l'iniziativa e distribuirà una parte delle copie nei propri supermercati. L'iniziativa, spiega la Questura, si sposa con i progetti educativi del Dipartimento come 'Una Vita da Social' e 'Cuori Connessi' e si inquadra nelle azioni di prevenzione e responsabilizzazione previste dalla legge sul cyberbullismo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: