Per gli studenti del Mamiani esperienza in radio

Cronisti e speaker, 21 alunni nella redazione di un programma

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 26 NOV - Critici cinematografici, speaker, reporter: grazie a un percorso di scuola-lavoro, un gruppo di studenti del liceo romano Terenzio Mamiani è entrato in contatto con il mondo del giornalismo, nella redazione di un programma radiofonico.
    Come secondo step del progetto didattico "Comprendere la storia attraverso la lente filmica" - promosso da Ministero dell'Istruzione Università e Ricerca, il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, in collaborazione l'Archivio Flamigni e che vede l'Ansa e la Media Literacy Foundation come media partner - 21 studenti, per 26 ore, hanno partecipato alla trasmissione pomeridiana Zai.time, condotta da Chiara Di Paola e Riccardo Cotumaccio, in diretta nazionale dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 17 sull'Ml Network, di cui fanno parte tra le altre Radio Zai.Net e Radio Jeans.
    Intento del percorso del Mamiani, tra i vincitori del bando promosso da Miur e Mibact, è leggere le dinamiche degli anni Settanta e del terrorismo attraverso il cinema. Dopo un ciclo di lezione interattive, nella seconda fase del progetto, da giornalisti radiofonici gli studenti hanno utilizzato lo "strumento filmico" come filo conduttore per leggere la realtà: musica, sport, ambiente, politica. Si sono alternati al microfono e hanno realizzato approfondimenti e interviste. Tra gli altri, a Francesca Dall'Oglio, sorella del gesuita Paolo, rapito in Siria dal 2013, all'attore Andrea Sartoretti, tra gli interpreti della serie Romanzo criminale, e allo scrittore Guido Marangoni sul tema della diversità, che lavora per sfatare i luoghi comune sulle persone affette dalla sindrome di Down. In studio anche numerosi dibattiti su temi scelti e trattati dai ragazzi del Mamiani. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA