Earth day, fino al 25 aprile torna il Villaggio della Terra - LA DIRETTA

Al Galoppatoio e sul Terrazzo del Pincio a Roma

Redazione ANSA

Oggi si celebra l'Earth day, la giornata mondiale della Terra, che ogni anno vede la partecipazione di un miliardo di persone nei 193 Paesi membri delle Nazioni Unite. Fino al 25 aprile il Villaggio per la Terra, allestito a Roma e organizzato da Earth Day Italia e dal Movimento dei Focolari, è occasione di sensibilizzazione alla tutela del Pianeta.

Nel Galoppatoio di Villa Borghese e sulla Terrazza del Pincio, saranno cinque giorni di iniziative dedicate alla tutela del Pianeta con un focus particolare sugli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite; 17 le piazze dedicate alla comunicazione e all’approfondimento dei singoli obiettivi con ted, laboratori, mostre, eventi. 

 

  Segui la DIRETTA

 


Il programma culturale è ricco di concerti e performance artistiche per dialogare direttamente con i giovani sulle grandi tematiche ambientali e sociali.

Il 22 aprile, in occasione dell'ormai storico Concerto per la Terra, direttamente dalla Honiro Label il rapper Briga, dal palco di Amici la cantante Elodie, la vincitrice della sesta edizione di X Factor Chiara Galiazzo e la Radio2 Social Band con Andrea Perroni e Frances Alina Ascione. Ad aprire gli spettacoli Max Paiella il volto dell'Earth Day 2018. Tutti gli spettacoli e i concerti sono completamente gratuiti.

TRA IL PINCIO E VILLA BORGHESE TANTE ATTIVITÀ PER TUTTI.
Dedicati sia ai grandi che ai più piccoli, agli sportivi, alle famiglie, agli studenti e agli esperti, nel villaggio sono in programma eventi di musica, scienza, sport, giochi, arte e informazione: Villaggio dello Sport - realizzato con il patrocinio del Pontificio Consiglio della Cultura, del Coni e del Comitato Italiano Paralimpico e la partecipazione di oltre trenta federazioni e associazioni sportive, il Villaggio offrirà, per 5 giorni al Galoppatoio di Villa Borghese, la possibilità di praticare gratuitamente decine di giochi e di attività sportive, assistere a tornei e dimostrazioni di grandi campioni.
Villaggio dei Bambini – anche quest’anno saranno tantissime le attività didattiche che divertiranno i più piccoli, introducendoli allo stesso tempo alle meraviglie della natura e alla necessità di adottare sin da piccoli quei comportamenti virtuosi necessari a proteggerla. Dal grande Parco della Biodiversità dei Carabinieri Forestali, alla Pompieropoli dei Vigili del Fuoco, agli esperimenti su vulcani e terremoti dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, al Planetario gonfiabile dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, dalle giostre a pedali alle decorazioni con colori naturali. Un’attenzione particolare sarà rivolta al mondo della scuola con il Festival dell’Educazione alla Sostenibilità, che si terrà il 23 e il 24 aprile presso il Galoppatoio di Villa Borghese: due intense giornate, che offriranno ai giovani un’occasione di divertimento, formazione e confronto.
Spettacoli – ogni giorno il Villaggio per la Terra proporrà un programma culturale d'eccezione con musica, danza, spettacoli teatrali, letture e performance artistiche di livello. Sbandieratori, bande musicali, tamburi, artisti di strada, dj e giovani performer si alterneranno sul palco e sulle diverse piazze del Villaggio in un grande spettacolo che durerà 5 giorni. 
Cinque gli incontri tematici ispirati alle 5 P dell’Agenda 2030: People, Planet, Prosperity, Peace e Partnership

Novità assoluta nella grande kermesse del Pincio è rappresentata quest'anno dalla partecipazione di #Eterna2771, manifestazione nata tre anni fa per festeggiare il Compleanno di Roma con la notte magica dei desideri in cui ogni anno della Città Eterna, fondata il 21 aprile del 753 a.C., sarà ricordato con il lancio di un palloncino al quale solo 2771 fortunati potranno associare il loro sogno più bello. Concentrata in 48 ore di festeggiamenti #Eterna2771 offrirà al pubblico del Pincio l'essenza della romanità attraverso una maratona artistica fatta di tutto il talento Made in Roma che vale la pena di conoscere. Dalle 12 alla mezzanotte delizierà il Villaggio della Terra con le sue sezioni artistiche: Street Art, Musica, Palco Libero, Bimbilandia, Zumba, Spazio Interviste, Torneo romano di Biliardino, Attualità e tante sorprese. E un'area Smart sulla mobilità sostenibile perché il futuro dell'elettrico è oggi. Il Palco del Pincio, attivo dalla mattina alla sera, si animerà con imperdibili artisti, emergenti e noti, tutti uniti per la salvaguardia della Terra. Tra questi gli street artist Maupal e Moby Dick, i ragazzi del giornale satirico di false notizie Lercio e gli Youtubers I Sansoni e - in collaborazione con Marte Live - i circensi del Circo per la Terra. Trait d'union per le cinque giornate Max Paiella, che con la sua simpatia ci guiderà nel percorso di sensibilizzazione alla tutela del Pianeta.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA