Costa, nel Consiglio dei Ministri il Decreto Clima

Contiene rottamazione auto, riduzione imballaggi, riforestazione

Redazione ANSA ROMA

"Al lavoro per gli ultimi ritocchi al Decreto clima che - possiamo finalmente dirlo ufficialmente - il 10 ottobre viene discusso in consiglio dei Ministri". Lo scrive il ministro dell'Ambiente, Sergio Costa (M5S), su Facebook. "Stiamo lavorando per armonizzare il testo iniziale con la legge di Bilancio e con il collegato ambientale, che sarà una legge collegata alla Stabilità tutta dedicata all'ambiente - scrive ancora Costa -. Tre pilastri del Green New Deal del governo che cammineranno insieme. Un percorso che inizia domani ed è condiviso da tutto il Governo e su cui ci stiamo confrontando anche in queste ore".

"Avremo norme che contribuiranno a contrastare l'emergenza climatica a 360 gradi - spiega il ministro -: dalla rottamazione di auto e ciclomotori in favore di abbonamenti per il trasporto pubblico e l'acquisto di biciclette, incentivi per la riduzione degli imballaggi, creando dei green corner nei negozi, a partire dalle botteghe e dai mercati rionali, con un fondo destinato proprio a tutti i commercianti che saranno quindi nostri alleati nel combattere l'eccesso di imballaggi, ci sarà una forte spinta alla riforestazione urbana e ancora campagne di informazione e di formazione ambientale nelle scuole".

"Domani inizia un percorso che coinvolgerà tutto il Paese!", ha concluso Costa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA