WGC a Horschel, in Texas podio tutto americano

Ad Austin lo statunitense vince derby con Scheffler. Kuchar 3/o

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 29 MAR - E' Billy Horschel il nuovo campione del WGC-Dell Technologies Match Play, secondo evento del mini circuito mondiale 2021 di golf. In Texas il 34enne di Grant-Valkaria (Florida) ha superato in finale per 2/1 Scottie Scheffler festeggiando così il sesto titolo (in 226 partenze) sul PGA Tour, il primo dall'aprile 2018 (Zurich Classic of New Orleans, in coppia con Scott Piercy).
    Horschel non vinceva un titolo individuale dal 2017 (AT&T Byron Nelson) e l'impresa ad Austin gli permette anche di salire dalla 34/a alla 17/a posizione del ranking mondiale, entrando dunque nella Top 20, e di passare dalla 45/a alla 7/a piazza della FedEx Cup. Non solo: il successo arrivato negli Stati Uniti gli ha fruttato un assegno di 1.820.000 dollari a fronte di un montepremi complessivo di 10.500.000.
    Podio tutto a stelle e strisce sul percorso dell'Austin Country Club, con Matt Kuchar (finalista nel 2019, mentre lo scorso anno il torneo è stato cancellato per Covid) 3/o dopo aver superato 2/1 il francese Pat Perez che, in semifinale, ha perso nettamente (3/2) il confronto con Horschel. Il riscatto per Kuchar è arrivato dopo il ko al fotofinish (1up), nel penultimo atto, con Scheffler. E' stato il WGC delle sorprese, con i big mondiali caduti uno dopo l'altro. E a spuntarla alla fine è stato Horschel, in una finale combattuta e ricca di errori, a testimonianza dell'importanza della posta in palio.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA