Da Ue 4 studi per decarbonizzare riscaldamento e raffreddamento

Analisi su dati di mercato, buone pratiche, soluzioni tecnologiche e quadri normativi

Redazione ANSA

Quattro studi per esplorare vie per la decarbonizzazione del riscaldamento e del raffreddamento nell'Ue. Li ha pubblicati la Commissione europea.Il primo riguarda una tabella di marcia sul sostegno alle politiche per la decarbonizzazione del riscaldamento e del raffreddamento, con un'analisi e raccomandazioni per le politiche sul riscaldamento negli edifici e su quello usato nei processi produttivi dell'industria. Offre una panoramica completa delle conoscenze esistenti includendo una revisione completa della letteratura chiave.

Una seconda pubblicazione è una rassegna dei dati sui consumi, delle tecnologie, del mix di combustibili e dei quadri normativi. Include casi studio sulle migliori pratiche per l’energia rinnovabile di comunità.

La terza relazione è sul teleriscaldamento e sul teleraffreddamento nell'Ue, descrive il mercato esistente e i quadri normativi e presenta dieci casi di studio per illustrare modelli di successo per integrare le energie rinnovabili e le fonti di calore di scarto nelle reti di riscaldamento e raffreddamento.

Infine, la Commissione ha pubblicato un rapporto sul raffreddamento rinnovabile che fornisce una panoramica dettagliata del mercato di settore nell’Ue, e contiene l'analisi di base per l'atto delegato sulla metodologia per la contabilizzazione delle energie rinnovabili utilizzate nel raffreddamento e nel teleraffreddamento, adottato il 14 dicembre 2021.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: