Parlamento Ue propone nuove soglie per i gatekeeper per focus su Big Tech

Emendamenti Dma innalzano fatturato europeo azienda a 8 mld e valore di mercato a 80 mld

Redazione ANSA

Gli eurodeputati hanno proposto nuove soglie per designare le aziende del tech come gatekeeper, vale a dire piattaforme che controllano il mercato e che dovranno quindi rispondere agli obblighi previsti dal Digital Markets Act proposto dalla Commissione europea per aprire la concorrenza. 

Nel testo messo a punto dall'esecutivo comunitario, viene definita gatekeeper un'azienda con un turnover annuo in Ue uguale o superiore a 6,5 miliardi di euro negli ultimi 3 anni, o una capitalizzazione di mercato che ammonta ad almeno 65 miliardi nell’ultimo anno, con fornitura di servizi di piattaforma in almeno 3 Stati membri. Secondo i primi emendamenti circolati negli ambienti vicini al dossier, gli eurodeputati propongono una soglia più alta a 8 miliardi di euro di fatturato europeo e un valore di mercato di 80 miliardi. Questo per concentrarsi in maniera più esclusiva sulle Big Tech americane, i cosidetti Gafa (Google, Amazon, Facebook e Apple).

Altre modifiche suggeriscono di ampliare la gamma di "servizi di piattaforma principali" offerti dai gatekeeper per includere sia i browser web che gli assistenti virtuali, come Siri di Apple, Alexa di Amazon o Google Assistant.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: