Bei valuta un prestito da 600 milioni a Enel in America Latina

Per progetti su rinnovabili ed efficienza in Brasile, Perù e Cile

Redazione ANSA

La Banca europea degli investimenti sta esaminando un prestito quadro da 600 milioni di euro a sostegno degli investimenti promossi dalle controllate di Enel in America Latina per il periodo 2021-2024.

L'operazione, dal costo complessivo di 1,2 miliardi, sosterrebbe l'attuazione di una serie di programmi di generazione di energia rinnovabile, efficienza energetica e aggiornamento tecnologico per la rete elettrica in diversi paesi dell'America Latina, principalmente in Brasile, Perù e Cile.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: