Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Picierno (Pd), 'Roccella non giochi allo scaricabarile'

Picierno (Pd), 'Roccella non giochi allo scaricabarile'

'Il Governo difenda la direttiva contro violenza su donne'

BRUXELLES, 03 febbraio 2024, 20:06

Redazione ANSA

ANSACheck

"Ho letto le parole della Ministra Eugenia Roccella in merito alla direttiva europea contro la violenza sulle donne e, se da un lato c'è la conferma che il Governo è favorevole alla direttiva così come approvata dal Parlamento Ue, dall'altro sembra che sia poco consapevole che il destino di questa direttiva oggi è nelle mani dei suoi colleghi al governo degli Stati membri. Giorgia Meloni utilizzi tutto il peso negoziale riconosciuto all'Italia - che ricordo essere un Paese fondatore dell'Ue - per convincere gli altri leader europei che si oppongono: si sentano, si vedano, si parlino come sanno fare quando serve una sintesi su questioni prioritarie. Anche la violenza sulle donne è una questione prioritaria ed è necessario un accordo per avere una direttiva utile davvero a proteggere le donne italiane ed europee. Lo facciano. Serve a poco dire che si è d'accordo se non si lavora a trovare una soluzione. Viene il sospetto che si tratti solo di un posizionamento comodo e di facciata". Lo afferma, in una nota, la Vicepresidente del Parlamento Europeo Pina Picierno
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza

ANSA Corporate

Se è una notizia,
è un’ANSA.

Raccogliamo, pubblichiamo e distribuiamo informazione giornalistica dal 1945 con sedi in Italia e nel mondo. Approfondisci i nostri servizi.