Banche: Toia (Pd), bene rinvio al 2025 norme Basilea3

'Ora è il momento di potenziare gli strumenti di solidarietà'

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 27 OTT - "Ora è il momento di sostenere la crescita, non quello di rafforzare i requisiti patrimoniali delle banche che rischiano una stretta del credito e dell'economia. Per questo sostengo la proposta della Commissione che ha chiesto di rinviare al 2025 l'applicazione del regolamento internazionale Basilea 3 concedendo agli istituti di credito più margini per concentrarsi sulla gestione dei rischi finanziari derivanti dal Covid e dal finanziamento della ripresa". Così in una nota l'eurodeputata del Partito democratico e vicepresidente della commissione Industria, Ricerca ed Energia, Patrizia Toia.

"Ora piuttosto è il momento di potenziare gli strumenti di solidarietà portando a termine il cantiere dell'unione bancaria avviato con la crisi dell'euro. La lezione della pandemia è che la vera resilienza nasce dall'unità e dalla solidarietà, una lezione che vale anche per il settore bancario. L'altra lezione che il provvedimento dimostra di aver capito é che gli investimenti dovranno essere indirizzati alla sostenibilità ambientale, la vera chiave di una sana crescita", conclude Toia.

(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: