Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Michel a Vilnius per nuove consultazioni sull'agenda strategica

Michel a Vilnius per nuove consultazioni sull'agenda strategica

Presidente Consiglio europeo, "Per decidere sul futuro dell'Ue"

02 aprile 2024, 19:40

Redazione ANSA

ANSACheck

Michel a Vilnius per nuove consultazioni sull 'agenda strategica © ANSA/EPA

BRUXELLES - Il presidente del Consiglio europeo Charles Michel ha avviato un secondo ciclo di consultazioni con i leader Ue nelle prossime due settimane, partendo quest'oggi da Vilnius. "Discuteremo l'agenda strategica in modo da poter prendere una decisione nei mesi a venire per il futuro dell'Ue", ha dichiarato Michel in un video da Vilnius su X. "Ci sono tre priorità: la prima è come assicurarci di aumentare la prontezza nella difesa dell'Ue, di avere più capacità europee di difesa per garantire più sicurezza e più stabilità". "Vogliamo rendere l'Ue più resiliente da un punto di vista economico, con più prosperità, più competitività, abbiamo bisogno di un piano, di misure più concrete", ha aggiunto Michel. "Vogliamo proteggere i nostri valori, i principii democratici, la dignità umana che sono al centro del progetto dell'Ue", ha quindi elencato il presidente del Consiglio europeo affermando che l'obiettivo è "assicurarci di prendere decisioni insieme tra tutti e 27 gli Stati membri" Ue. Da quanto si apprende da fonti europee dopo Vilnius, dove è previsto ci siano i leader di Lituania, Paesi Bassi, Repubblica Ceca, Svezia e Bulgaria, gli incontri si terranno poi a Bucarest, Varsavia e Vienna. Dal primo ciclo di discussioni tra i leader sono emerse una serie di aree di intervento prioritarie: un'Europa forte e sicura (sicurezza e difesa, attore globale, migrazione, allargamento); un'Europa prospera e competitiva (competitività, energia e transizione verde, ambiente innovativo, favorevole alle imprese e inclusivo); un'Europa libera e democratica (valori dell'Ue, Stato di diritto). Il secondo ciclo di discussioni è finalizzato ad approfondire ciascuna area, definire una linea d'azione e identificare i passi concreti da intraprendere. L'agenda strategica sarà discussa dai leader al Consiglio europeo di aprile in vista della sua adozione entro l'estate.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza

ANSA Corporate

Se è una notizia,
è un’ANSA.

Raccogliamo, pubblichiamo e distribuiamo informazione giornalistica dal 1945 con sedi in Italia e nel mondo. Approfondisci i nostri servizi.