Ema, in contatto con una cinquantina case produzione vaccini

Rivedi la diretta dell'audizione al Parlamento Ue

Redazione ANSA

 "Siamo in contatto con una cinquantina di case produttrici di vaccini, tra queste quella russa dello Sputnik V", e su questo "stiamo facendo una valutazione scientifica". Lo ha detto la direttrice dell'Agenzia europea del farmaco, Emer Cooke, in un'audizione al Parlamento europeo. "Con le aziende produttrici dei vaccini e le autorità nazionali stiamo vedendo come aumentare la capacità di produzione dei vaccini. Speriamo di risolvere presto il problema" dei rallentamenti a livello di Unione europea.

 "Con le aziende produttrici dei vaccini e le autorità nazionali stiamo vedendo come aumentare la capacità di produzione dei vaccini. Speriamo di risolvere presto il problema" dei rallentamenti a livello di Unione europea." ha aggiunto Cooke.

"I vaccini di "AstraZeneca e Janssen sono ora sotto esame dell'Ema." ha poi precisato Cooke. Il comitato si riunisce questa settimana, la valutazione di AstraZeneca è in via di finalizzazione e speriamo di dare l'autorizzazione entro questa settimana. Per Janssen invece non abbiamo ancora un calendario preciso". 

 "I dati scientifici suggeriscono che entrambe i vaccini Mrna hanno elevati livelli di protezione di fronte alle varianti del Covid-19 ma abbiamo bisogno di informazioni aggiuntive per un'analisi ulteriore""L'Ema farà tutto il possibile per facilitare una produzione aggiuntiva di vaccini, sia dal punto di vista scientifico che regolatorio"; "Sul parere per il vaccino di AstraZeneca, è possibile che venga emessa un'autorizzazione rivolta ad un gruppo di età o per una popolazione più ampia.  ha concluso Cooke.

Rivedi l'estratto della diretta:

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: