Grecia, imperativo risolvere tema mobilità prima dell'estate

Fonti, si lavora al certificato Ue per i viaggi

Redazione ANSA

BRUXELLES -  "I prossimi mesi saranno cruciali per garantire una vaccinazione di massa dei cittadini dell'Ue, e nel respingere il tasso di infezione e gettare le basi per un ritorno ad una forma di normalità economica e sociale nel 2021. A questo riguardo, ristabilire la libertà di movimento tra gli Stati membri, ma anche con i Paesi terzi, è una priorità fondamentale". Così la lettera che il premier greco Kyriakos Mitsotakis ha inviato alla presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, di cui l'ANSA ha preso visione.

Il premier invita a "raggiungere un'intesa tra gli Stati su un certificato comune ed i suoi utilizzi, in modo da spingere la questione a livello internazionale, contribuendo a ristabilire la mobilità su scala globale, fondamento per ristabilire l'attività economica dei livelli pre-crisi". "Per Paesi come la Grecia che dipendono dal turismo, - evidenzia Mitsotakis - è imperativo che questa questione sia risolta prima dell'estate".

L'idea di un certificato per tornare a viaggiare quando sarà stata vaccinata una massa critica di cittadini dell'Ue, come proposto dal premier greco Kyriakos Mitsotakis, è stata brevemente discussa oggi nella videoconferenza dei ministri della Salute dei 27. Secondo quanto si apprende da fonti diplomatiche europee, alcuni Paesi - tra questi Malta e Lituania - hanno apprezzato per il contributo di Atene.

Sul tema della ripresa della libera circolazione è già in corso il lavoro tra gli Stati membri a livello tecnico, e ne dovrebbero parlare anche i leader nella videoconferenza di coordinamento del 21 gennaio. Tuttavia vengono evidenziati alcuni problemi, a partire dal fatto che non è ancora chiaro se una persona vaccinata resti comunque contagiosa, la durata della copertura del vaccino, oltre a questioni legate alla privacy. Per questo - si osserva - occorre esplorare più opzioni.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: