Coronavirus: Ue, da media russi fake news sui vaccini

Siti pro-Cremlino a sostegno dei no-vax

Redazione ANSA

BRUXELLES - Questa settimana le fake news da parte di media russi si concentrano sui vaccini per il coronavirus. I no-vax continuano a trovare sponda sui siti online pro-Cremlino. Lo riporta EastStratCom, la newsletter di EUvsDisinfo, la task force Ue per la lotta alla disinformazione del Servizio Ue per l'azione esterna.

Tra le notizie false individuate in particolare quella di "Bill e Melinda Gates e il resto dei governanti ombra" che starebbero progettando di introdurre un vaccino obbligatorio che conterrà impianti segreti per controllare il mondo". Ad oggi, secondo la task force Ue, Bill Gates sembra essere preso particolarmente di mira, appare in almeno dieci casi di fake news, otto dei quali si sono verificati nelle ultime settimane, dopo l'inizio dell'epidemia.Sui siti inglesi appare indicato come il "Coronavirus Bad Guy".

Diversi studi poi, secondo EUvsDisinfo, dimostrano come le istituzioni militari russe e i think tank ufficiali tollerano e diffondono teorie cospirative infondate. La Bbc Russian Service ha riferito di un caso in cui il ministero degli Affari Esteri russo avrebbe pubblicato una teoria di cospirazione su "chi c'è dietro il Covid-19".

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: