Coronavirus: Sassoli a M5S, battiamoci insieme per cambio Mes

Stop condizionalità, deve diventare strumento 'salva-Europa

Redazione ANSA

BRUXELLES - "Voglio dire ai partiti politici italiani e agli amici dei 5 stelle che sono preoccuparti, facciamola insieme la battaglia per combattere le condizionalità spesso odiose che ci sono state" negli interventi del Mes "ma non ne facciamo a meno ora perché sarà importante averlo dopo questa crisi" per stabilizzare i Paesi europei. Lo ha detto il presidente dell'Europarlamento David Sassoli nel corso del suo intervento a 'Mezz'ora in più'.

Per Sassoli il Mes non deve essere "abrogato" ma "corretto nelle sue regole. Si tratta di quasi 500 miliardi destinati alla stabilizzazione degli Stati. Noi non vogliano che sia un salva-stati ma un salva-Europa". Il presidente dell'Europarlamento ha anche appoggiato l'idea avanzata dal commissario Ue all'economia Paolo Gentiloni per la costituzione di un fondo europeo per la lotta al coronavirus. "Fondo che noi ci auguriamo venga istituito", ha aggiunto

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: