Brexit: al Parlamento Ue l'ultima plenaria dei britannici

E nella notte fra 31 e 1 febbraio verranno tolte le bandiere Gran Bretagna

Redazione ANSA

BRUXELLES - Gli europarlamentari britannici si apprestano a lasciare Bruxelles e Strasburgo in vista della Brexit il 31 gennaio, quando il Regno Unito lascerà l'Unione europea. La prossima mini-plenaria del Parlamento europeo che si tiene oggi e domani nella capitale belga è dunque l'ultima sessione per gli europarlamentari di Sua Maestà. Inoltre, nella notte fra il 31 gennaio ed il 1 febbraio saranno tolte le bandiere del Regno Unito, la Union Jack, davanti alle tre istituzioni europee, a Bruxelles, Strasburgo e Lussemburgo.

Oggi gli eurodeputati saranno chiamati a votare l'Accordo di Recesso del Regno Unito. Con il voto in Plenaria alle 18 si completa così il processo di ratifica da parte del Parlamento europeo. Per entrare in vigore infatti, l'Accordo di Recesso tra l'Unione europea e il Regno Unito deve essere approvato a maggioranza semplice dei voti espressi dai deputati europei (articolo 50, paragrafo 2 del Trattato sull'Unione europea), prima di essere sottoposto al voto (a maggioranza qualificata) in Consiglio. Dopo la votazione, il Presidente David Sassoli rilascerà una dichiarazione in Plenaria, mentre alle 18:15 circa deputati e capigruppo britannici saranno invitati a una breve cerimonia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: