Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Congo: Pittella e Kyenge, da Kinshasa impegno su ok adozioni

Congo: Pittella e Kyenge, da Kinshasa impegno su ok adozioni

Missione del gruppo S&D nel paese africano

08 aprile, 16:05
Cecile Kyenge Cecile Kyenge

BRUXELLES - "Le adozioni in Congo potrebbero presto ripartire. Il premier Augustin Matata Ponyo e il ministro della Giustizia congolese, Alexis Thambwe Mwamba, ci hanno rassicurato circa la volontà del governo di sbloccare e facilitare il processo di adozioni fermo ormai dal 2013". Lo dichiarano in una nota congiunta il presidente del gruppo dei Socialisti e Democratici al Parlamento europeo, Gianni Pittella, e il vice presidente della commissione parlamentare a Bruxelles Ue/Africa-Caraibi-Pacifico, Cecile Kyenge, al termine di un incontro a Kinshasa, nella Repubblica democratica del Congo, con il premier e il ministro della Giustizia congolesi.

"Buone notizie per le tante famiglie in attesa di risposte da parte delle autorità di Kinshasa. Da parte nostra - proseguono Pittella e Kyenge - l'impegno a seguire l'evoluzione di una questione così sensibile, facendo tutto il possibile in termini politici e diplomatici perché la volontà del ministro si trasformi in riforme e misure concrete a favore del diritto delle famiglie richiedenti e dei bambini congolesi ad avere una situazione adottiva serena e ideale per la crescita".


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA