Ecdc, Italia tutta in rosso scuro tranne Sardegna

Nelle nuove mappe quasi tutta Ue in rosso o rosso scuro

Redazione ANSA

BRUXELLES - Italia tutta in rosso scuro tranne la Sardegna che resta in rosso come nei dati della scorsa settimana. E' quanto si vede nelle mappe aggiornate del Centro europeo per il Controllo e la Prevenzione delle malattie (Ecdc) sulla situazione dei contagi Covid in Europa. Rispetto al 30 dicembre quindi passano dal rosso al rosso scuro (tonalità che determina il massimo rischio contagi secondo l'Ecdc) Sicilia, Calabria, Abruzzo e Basilicata, Molise e Puglia.

Anche il resto d'Europa in rosso o rosso scuro ad eccezione della Romania. Il rosso scuro, che indica un'incidenza dei nuovi casi in forte aumento (oltre 500 casi al giorno ogni 100mila abitanti), copre per intero la Penisola iberica, Francia, Germania, Benelux, Grecia, e anche gran parte dell'Italia (ad eccezione della Sardegna), dei Paesi scandinavi e baltici e dell'Europa centro-orientale. L'unica eccezione è la Romania, dove si trovano le uniche regioni arancioni e verdi in Europa. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: