Ue cerca nuove idee per coinvolgere cittadini nell'uso fondi

Commissione avvia due azioni pilota, stanziati 250mila euro

Redazione ANSA

BRUXELLES - Coinvolgere maggiormente i cittadini nella realizzazione dei progetti finanziati dalla politica di coesione e garantire così dei risultati migliori. Questo l'obiettivo di due nuove azioni pilota avviate dalla Commissione europea, ideate per favorire la partecipazione attiva dei cittadini e delle organizzazioni della società civile alle modalità di pianificazione, investimento e monitoraggio della spesa dei fondi Ue.

Nell'ambito della prima azione pilota, le autorità di gestione dei fondi Ue potranno richiedere l'assistenza degli esperti dell'Ocse per l'organizzazione di nuove iniziative volte a coinvolgere i cittadini e a promuovere trasparenza e responsabilità. La seconda iniziativa pilota, invece, prevede uno stanziamento di 250mila euro da parte della Commissione Ue per sostenere nuovi progetti di cittadinanza attiva a livello locale. Le due azioni si svolgeranno nel corso dei prossimi 12 mesi. "Una partecipazione più autentica dei cittadini andrà a vantaggio sia delle autorità pubbliche sia delle organizzazioni della società civile", ha dichiarato la commissaria Ue alla coesione, Elisa Ferreira.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie