Gemma (M5S), politica di coesione utile per clima

Ok a rapporto della commissione Regi del Pe

Redazione ANSA

BRUXELLES - "Le politiche di coesione devono sostenere l'ambizioso obiettivo europeo di impatto climatico zero entro il 2050". Così una nota di Chiara Gemma, europarlamentare del Movimento 5 Stelle, il cui partito ha votato a favore del rapporto 'Le politiche di coesione e le strategie di sviluppo regionale ambientale nella lotta al cambiamento climatico', approvato oggi dalla commissione Sviluppo regionale del Parlamento europeo.

"Il Movimento 5 Stelle ha sostenuto i compromessi del gruppo S&D che migliorano decisamente il testo, in particolare siamo soddisfatti dall'avvio dell'eliminazione graduale entro il 31 dicembre 2025 dei combustibili fossili, compresi i progetti di infrastrutture del gas, attraverso la sostituzione con materiali e prodotti rinnovabili e l'efficienza delle risorse." "Va sfruttato meglio, infine, l'enorme potenziale delle isole e delle regioni del Sud Italia nella produzione di energia rinnovabile e come laboratori strategici per attuare misure innovative e soluzioni tecniche per realizzare la transizione energetica, ridurre le emissioni di CO2 e promuovere il passaggio all'economia circolare. Solo con impegni concreti riusciremo a portare il nostro Paese in un futuro migliore", conclude Gemma.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie