Verso ok a ‘Hydrogen Valley’ in Abruzzo

Strategia regionale per raggiungere obiettivi climatici europei

Redazione ANSA

BRUXELLES - Si avvia verso l’approvazione il progetto europeo LIFE3H per portare la mobilità a idrogeno nel Centro Italia, di cui la Regione Abruzzo è coordinatrice. Obiettivo è quello di porre le premesse per lo sviluppo di tre ‘Hydrogen Valley’ (siti di produzione, stoccaggio e utilizzo di idrogeno integrato), attraverso il trasporto pubblico a idrogeno e le relative stazioni di rifornimento nell’area tra l'Altopiano delle Rocche in Abruzzo, le acciaierie di Terni e il porto di Civitavecchia.

“Questa nuova attività che la Regione avvia costituisce un vero e proprio programma di sviluppo per raggiungere gli obiettivi energetici e climatici disposti dall’Europa, ponendo la green economy al centro della ripartenza post-Covid – hanno sottolineato il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio (Ecr) e l’assessore all’Ambiente, Nicola Campitelli - in un momento storico in cui la nostra economia e la nostra sicurezza sono state messe a dura prova dalla pandemia, la strategia regionale sull’idrogeno, nel solco della transizione energetica e digitale, permetterà la riconversione dell’economia locale, con il coinvolgimento di università e imprese locali, e la creazione di nuovi posto di lavoro qualificati”.

Il progetto impiegherà l’idrogeno messo a disposizione da Chimica Bussi che lo ricaverà tramite elettrolisi. Il carburante verrà destinato ad autobus dedicati, grazie a una fornitura di circa 90 kg di idrogeno a settimana.

Il progetto LIFE3H è parte di una pianificazione più ampia e, nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, è prevista la realizzazione di un impianto di produzione di idrogeno per alimentare la mobilità interna del Parco Nazionale d’Abruzzo e il collegamento Pescara-Roma.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie