Puigdemont escluso dalla corsa alle Europee

Lo ha deciso la commissione elettorale spagnola

Redazione ANSA

ROMA - L'ex presidente della Catalogna Carles Puigdemont è stato escluso, assieme agli altri due separatisti catalani Toni Comin e Clara Ponsatì, dalla corsa alle Europee. Lo ha deciso la Commissione elettorale spagnola dopo un ricorso del Pp e di Ciudadanos. Puigdemont, che è fuggito in Belgio nel 2017 per evitare l'arresto dopo lo scontro con il governo di Madrid sul referendum secessionista, aveva presentato la sua candidatura con il partito Junts per Catalunya ('Uniti per la Catalogna') lo scorso 10 aprile. "E' un tentativo far tacere e mettere da parte" Puigdemont per impedirgli "di spiegare ciò che rappresenta nel cuore delle istituzioni europee", è stata la reazione del partito alla decisione della commissione elettorale. 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"I contenuti del sito riflettono esclusivamente il punto di vista dell’autore. La Commissione europea non è responsabile per qualsivoglia utilizzo si possa fare delle informazioni contenute."


"Il progetto è stato cofinanziato dall'Unione europea nel quadro del programma di sovvenzioni del Parlamento europeo nell'ambito della comunicazione. Il Parlamento europeo non ha partecipato alla sua preparazione e non è in alcun modo responsabile delle informazioni o dei punti di vista espressi nel quadro del progetto, né si considera da essi vincolato. Gli autori, le persone intervistate, gli editori o i distributori del programma ne sono gli unici responsabili, conformemente al diritto applicabile. Inoltre il Parlamento europeo non può essere ritenuto responsabile di eventuali danni diretti o indiretti derivanti dalla realizzazione del progetto."

Modifica consenso Cookie