Baghera/wines vende il vino più costoso del 2020

La cifra di acquisto è di 900.000 franchi svizzeri (Chf) per un set Pinchiorri

Redazione ANSA ROMA

 - E' Baghera/wines a vendere il vino più costoso nel 2020 per la cifra di 900.000 Chf. Si tratta di un set di 6 bottiglie di grande formato in mathusalems (6L)1985 del Domaine de la Romanée-Conti della collezione dell'Enoteca Pinchiorri (lotto 14) per una vendita ad un acquirente svizzero nell'ambito dell'asta di vini "Kingdoms" by Baghera/wines, organizzata il 6 dicembre a Ginevra. L'asta di vini "Kingdoms" ha totalizzato 3.556.500 Chf con il 100% dei lotti venduti per una stima tra 1,8 e 3,6 milioni Chf. Tutti i primi quattordici lotti in asta, appartenenti alla collezione dell'Enoteca Pinchiorri, hanno totalizzato 1,8 milioni di franchi. E' segnalato che il lotto 13, un set di 6 bottiglie jéroboam di grande formato (3L) del Domaine de la Romanée-Conti, ha trovato un acquirente per 408.000 Chf.

Il risultato dell'asta dei vini porta il totale annuale di Baghera/wines per l'anno 2020 a oltre 10 milioni di franchi.

Parte dei benefici provenienti dalla vendita dei lotti da 1 a 14 di Kingdoms by Baghera/wines (collezione Pinchiorri) saranno devoluti dai titolari dell'Enoteca Pinchiorri a due associazioni, una italiana e l'altra a Les Climats du vignoble de Bourgogne.

"Nelle particolarissime condizioni di quest'anno 2020 "Kingdoms"- afferma Michael Ganne, direttore esecutivo di Baghera /wines- ci ha regalato molte soddisfazioni, dove gli acquirenti hanno partecipato entusiasticamente".

"Ventiquattro grandi bottiglie tra le più preziose e ricercate al mondo sono volate- commenta Giorgio Pinchiorri- questa domenica verso una nuova destinazione, un nuovo "custode" che spero avrà, come ho potuto avere io, la cura e l'amore di preservare questo patrimonio enologico unico al mondo" 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie