"Barolo Boys" vince in Spagna il Most Film Festival

Due premi al Festival Internazionale di Cinema e Vino

Redazione ANSA ROMA

Doppia affermazione in terra spagnola per il docu-film "Barolo Boys. Storia di una Rivoluzione" di Paolo Casalis. Alla quinta edizione del "Festival Internazionale di Cinema e Vino", appena conclusosi a Vilafranca del Penedes, a pochi chilometri da Barcellona, "Barolo Boys" vince il Gran Premio della Giuria, premio principale del Festival, ed il Premio alla miglior Produzione Internazionale.

L'iniziativa organizzata da Vinseum, Museo del Vino della Catalogna, e dal Cine Club Vilafranca, presenta ogni anno una selezione di audiovisivi provenienti da tutto il mondo.

Il documentario di Casalis, che narra la rivoluzione di un gruppo di giovani vignaioli delle Langhe che dalla autoproduzione sono cresciuti al punto da determinare il successo globale del Barolo, si è imposto su altre pellicole provenienti da Italia, Svizzera, Francia, Cile e Stati Uniti. 

Intanto la Film Commission torinese ha anche organizzato la 2/a edizione del Premio Doc Wine Travel Food 2015, in collaborazione con Gambero Rosso, il 23 novembre al Lingotto, che premia i migliori film italiani dedicati a cibo, vino e i viaggi, e la proiezione al Cineporto di 'Press' di Paolo Bertino e Alessandro Isetta, distribuito in sala nel 2016 da Istituto Luce 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie