Continua la crescita dei prodotti a base vegetale, +9,9%

Nei primi 6 mesi del 2022 comparto conferma crescita, +0,7%

Redazione ANSA ROMA

In Italia, il consumo di cibi e bevande a base vegetale è sempre più trendy e i prodotti plant-based si confermano protagonisti del carrello della spesa: spopolano sulle tavole dei vegani e vegetariani, ma pure e soprattutto su quelle dei 'flexitariani', che li scelgono sempre più spesso; e dagli scaffali dei supermercati arrivano anche alle cucine stellate, dove si moltiplicano le proposte gourmet di piatti a base "veg". E' quanto rileva il Gruppo Prodotti a Base vegetale di Unione Italiana Food in occasione del World Vegetarian Day del 1° ottobre. Nel periodo post pandemia, il consumo di questi prodotti- informa una nota- ha continuato a crescere: secondo i dati Iri 2021, diffusi dal Gruppo Prodotti a Base vegetale di Unione Italiana Food, si stima che il comparto plant-based, nel suo complesso, lo scorso anno abbia registrato un incremento del +9,9%. Un trend confermato anche nei primi 6 mesi del 2022, in cui la crescita del comparto sembra essersi consolidata (+0,7%). Segnano un vero e proprio "boom" alcune specifiche categorie merceologiche: +24,6% per burger e piatti pronti veg; +13,7% per salse e condimenti; +9,6% per le bevande vegetali. Oggi 1 italiano su 2 (54%) dichiara di consumare plant-based (il 21% lo fa abitualmente) e nei prossimi 6-12 mesi, il 16% degli italiani intende aumentare ancora l'acquisto di prodotti con proteine vegetali.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie